Colori d'ambiente - Dalla pittura alla Land Art

10 feb 2017

Sono ancora la natura e l'uomo i protagonisti, ad essere i soggetti e le muse ispiratrici. In tre percorsi artistici differenti quali la pittura, il disegno e la land art Antonino Soddu Pirellas si mostra in tutta la sua poliedricità. Le opere pittoriche sono ispirate alla vita quotidiana fatta di lavoro, consumismo e tempo libero, mentre i disegni sono tratti dai proverbi e dalla ricerca di saggezza. Con la land art vi è un abbandono dei mezzi artistici tradizionali per un intervento diretto, ma armonioso, nella natura e sulla natura, per attirare l'attenzione sul mondo naturale, ampliare il concetto di scultura, e rifiutare la commercializzazione dell'arte.

Questi percorsi, così semplici in apparenza, ci riportano alla complessità della percezione e alla continua mutevolezza e irripetibilità di fenomeni che tendiamo a considerare scontati e che l'artista, natura e artificio, ragionamento e passione, uomo e persona coglie nella loro interezza.

L'inaugurazione della personale "COLORI D'AMBIENTE -- DALLA PITTURA ALLA LAND ART" si terrà venerdì 13 giugno alle ore 18 presso il Museo Naturalistico del Territorio "G. Pusceddu" e si potrà visitare fino al 14 luglio 2014.  

Antonino Soddu Pirellas, artista e ricercatore, nato a Bonarcado nel 1964, presenta tre recenti percorsi attraverso la pittura, il disegno e la land art. Le opere pittoriche sono ispirate alla vita quotidiana fatta di lavoro, consumismo e tempo libero mentre i disegni sono tratti dai proverbi ed affondano la ricerca dentro la saggezza popolare. Infine con la land art la ricerca si estende all'impegno in difesa della bellezza della natura e dell'armonia del suo sviluppo.


Caricamento della conversazione